Arci La Lo.Co.

Struttura del Circolo

L’ATTO COSTITUTIVO

L’Atto Costitutivo è il documento con cui i soci fondatori definiscono le caratteristiche principali dell’ente e le finalità che questo deve perseguire.

(link al documento)

LO STATUTO

E’ l’insieme delle norme che regolano la vita del circolo e valgono per tutti i soci

[ visualizza lo Statuto del Circolo ]

LA TESSERA

Documenta l’iscrizione del socio al Circolo e all’Associazione nazionale, consente di partecipare attivamente alle iniziative e alla  vita del Circolo di riferimento e dell’Associazione nazionale. Ha valenza annuale  (1 ottobre / 30 settembre dell’anno successivo).

[ iscriviti ]

L’AFFILIAZIONE DEL CIRCOLO ALL’ ARCI

E’ l’atto di iscrizione e adesione del circolo ad ARCI Nazionale, nel cui statuto il circolo stesso si riconosce.

GLI ORGANI DEL CIRCOLO

Una struttura che permette di prendere decisioni democratiche e partecipate. 

Le cariche elette dall’assemblea dei soci rimangono in carica per 4 anni

  • L’assemblea dei soci: è costituita dai soci del circolo, delibera il programma annuale, vota il bilancio, elegge il consiglio direttivo.
  • Il consiglio direttivo: è costituito da 7 (?) Soci eletti dall’Assemblea dei Soci, elegge il presidente, predispone e applica il programma,  esegue il mandato dell’assemblea.
  • Il presidente: è di norma, il legale rappresentante dell’associazione.

COMPOSIZIONE CONSIGLIO DIRETTIVO

  • Il collegio dei garanti (da Statuto)

COMPOSIZIONE collegio dei garanti

  • I revisori dei conti (da Statuto) 

COMPOSIZIONE revisori dei conti

  • Il programma: e’ l’insieme delle attività e delle iniziative deliberate dall’assemblea su proposta del consiglio; la sua realizzazione, al di là di tutte le definizioni giuridiche e teoriche, è ciò che qualifica veramente la natura del circolo.

 

  • Il Rendiconto finanziario: e’ il documento che riporta i movimenti relativi alla gestione delle attività, alle spese generali, al tesseramento e presenta all’assemblea dei soci la situazione del rendiconto economico e finanziario

 

L’ORGANIZZAZIONE DEL CIRCOLO

  • I soci  volontari:

Dalle proposte alla loro realizzazione, dall’apertura quotidiana degli spazi del circolo, alla chiusura, sistemazione, manutenzione, riorganizzazione e trasformazione in base alle esigenze di quanto ci si svolge, dalla disponibilità continuativa a quella più sporadica, i soci volontari sono quelli che portano avanti la vita del circolo. Essere soci volontari significa essenzialmente questo: partecipare e contribuire con tempo, energie ed idee alla vita del circolo che senza soci volontari non esisterebbe. Quotidianità, eventi, incontri, spettacoli, iniziative, tutto quanto nasce dall’adesione di un gran numero di soci che oltre a rinnovare la tessera, condividere i valori e partecipare, dedicano tempo ed energie a tutto quanto è necessario perché gli stessi eventi, spettacoli, incontri possano avvenire.

[ diventa socio volontario/a ]

  • I soci lavoratori

Ruoli di coordinamento e amministrazione o gestione di particolari progetti sono affidati a soci che a tempo pieno, part -time o a progetto dedicano non solo il loro tempo libero alla gestione del Circolo.

 

GLI “SPAZI” DEL CIRCOLO

  • Il Punto Ristoro
  • La Sala Rossa
  • La Sala d’Attesa
  • La Sala Bianca
  • La Cucina
  • Gli spazi dei corsi: es.La sala dei corsi  di Via Matteotti
  • L’ufficio
  • L’area esterna